SOLOPRENEUR: Self-Employability in Remote Regions of Europe

Marketing e Comunicazione quando si è da soli


COU_2_IT  

 Title
Marketing e Comunicazione quando si è da soli

 Keywords
Marketing, tecnologie digitali, sito web, social media, netiquette

 Author
IWS

 Languages
Italian

 Objectives/goals
Nel qui presente corso verrà introdotto il concetto di Marketing Communication e specificatamente di Digital Marketing. Imparerete come le tecnologie digitali aiutano l’imprenditore a raggiungere il proprio target molto più facilmente dei comuni metodi tradizionali.


 Description
Questo corso contiene le basi del Marketing 2.0 e di come questo valorizzi tutto l’impianto strategico dell’impresa. Verrà fornita una breve descrizione di quello che è un social network e di come questo amplifichi i nostri sforzi di engagement; parlando di social, si è poi provveduto a dare spazio anche al concetto di netiquette e di online identity e reputation – due concetti particolarmente rilevanti nel mondo del digital business.

 Contents in bullet points
Unit 1: Il marketing e la comunicazione attraverso le tecnologie digitali • Le tecnologie digitali a servizio del marketing • Il ruolo di una pagina web Unit 2: L’ingaggio dei clienti attraverso le tecnologie digitali • I Social Media Unit 3: Netiquette e comunicazione online (Social media policies) • Netiquette • Le policies dei Social media Unit 4: Gestire brand reputation e online identity • La nostra reputazione


 Contents


 Marketing e comunicazione quando si è da soli

Marketing e comunicazione attraverso le tecnologie digitali


  Le tecnologie digitali per il marketing

Le società adottano numerosi strumenti digitali per scambiarsi e reperire informazioni riguardo servizi e prodotti

 

NB:

Non sottovalutare la tua presenza in rete

La presenza in rete è la frontiera dove le imprese giocano la partita competitiva essendo questo il nuovo campo della strategia e della differenziazione. I canali di comunicazione attuali, quali appunto le tecnologie digitali, rivestono un ruolo di primo ordine in quelle attività storicamente considerate sotto il profilo della customer engagement

 

Digital marketing

 

Online public relations: quella comunicazione che stimola una percezione positive della società

I feedback che riceviamo quotidianamente dai clienti contribuiscono a decretare il successo o il fallimento della nostra attività

Il digital marketing altro non è che il marketing che «si sposa» con le tecnologie digitali. Coinvolge le stesse storiche dimensioni del marketing tradizionale allargando però il ventaglio delle opportunità (e dei pericoli).

Public relations, advertising e direct marketing hanno preso tutti una connotazione molto diversa con l’avvento delle nuove tecnologie:

 

•Online public relations: si riferisce alla percezione dell’identità aziendale in rete e manifestata generalmente attraverso recensioni, post, condivisioni, etc.
Digital advertising: la promozione “tradizionale” che trasla nel grande palinsesto della rete

Pur rimanendo validi gli strumenti tradizionali di marketing, oggi si parla ancor più di:

 

oDisplay advertising: Banners, landing pages (LP’s) and popups – una forma a pagamento di advertising che fa largo utilizzo di immagini e richiami grafici.

 

oSocial media advertising: la classica promozione a pagamento di contenuti multimediali
o
oPay per click (PPC) ads: normalmente costituite da un breve testo con una piccolo immagine. Gli advertisers pagano rispetto il numero di click che il ban raccoglie. Ad esempio si calcola che il 64% delle persone che navigano su Google cliccano su una di queste pubblicità quando fanno acquisti online.

 

o Mobile advertising: Sono dei formati pubblicitari che rispettano specifici canoni di adattabilità rispetto che la navigazione web da smartphone.
o
o Search Engine Marketing: lo scopo è quello di incrementare il flusso di navigazione all’interno del proprio sito (o del proprio annuncio) lavorando sulle parole chiave della ricerca. Una volta che si hanno i parametri di riferimento, figure specializzate ricalibrano gli input che l’organizzazione pubblica online al fine di rintracciare i parametri di ricerca più diffusi tra gli utenti – una di queste tecniche è ad esempio la Search Engine Optimization, un’associazione del sito a specifiche parole chiave.

È utopistico credere di riuscire a portare avanti un business prescindendo dalla presenza sul web.

Logo e slogan sono le prime cose che dovrebbero risaltare dalla tua pagina web

Il tuo sito web è la vetrina sul business che stai portando avanti. Deve essere accattivante esteticamente senza lasciare da parte le informazioni più importanti sull’attività, la storia e i traguardi di maggiore rilievo.

Come si crea una pagina web efficace?

 

✔Deve rispettare i criteri di: usabilità, accessibilità e facilità d’uso
✔Deve riflettere in toto l’immagine e l’identità aziendale – ricorri a contenuti multimediali che sai potrebbero incuriosire il tuo pubblico
✔Identifica con precisione le informazioni che vuoi dare in termini di offerta
✔Calibra il tutto secondo il tuo target
✔Non dimenticare le informazioni di contatto (mail, telefono, fax, localizzazione, etc.)
✔Curalo giorno dopo giorno

Rimane coerente con la tua vision e la tua missione aziendale



Ingaggiare potenziali clienti attraverso le tecnologie digitali


  Social Media

La presenza sulle piattaforme social è una componente chiave della promozione del proprio brand e della propria offerta.

Nell’ipotesi molto probabile in cui tu decida di affidarti a più di una piattaforma, esiste una tool gratuito che ti consente di sincronizzare simultaneamente e in tempo reale i tuoi post su tutti gli account: HootSuite

Facebook: tra tutti, è quello che consente un servizio più completo in termini di informazioni e contenuti pubblicabili – sia in termini di profilo che di pagina pubblica.

Twitter: è caratteristico per la velocità e l’immediatezza in cui naviga l’informazione garantendo un tasso di engagement molto alto.

Instagram: patria dei contenuti multimediali, è l’ideale quando la nostra offerta si presta ad una presentazione dotto forma di immagini e video. Chiaramente, fai in modo di utilizzare solo materiale di altissima qualità così da far risaltare il tuo prodotto/servizio.

 

Si attivo e non trascurare la tua presenza sui social

→ sono ormai diventati quotidianità del genere umano

→ soprattutto se il tuo target è rappresentato dalla fascia giovanile, presidiare la dimensione digitale non è un’alternativa

 

Newsletters: uno dei tanti altri modi per mantenere la nostra clientele interessata a quello che svolgiamo

→ è un metodo semplice, veloce ed efficace per mantenere i contatti, condividere news e coinvolgere chi ha deciso di mantenere i contatti i con la nostra società



Netiquette e online marketing communication (Social media policies)


  Netiquette

‘netiquette’ = network + etiquette

 

È una sorta di “galateo” della rete che disciplina le regole informali di relazione in rete – ad esempio, in contesti in cui si espone o si risponde ad un’opinione altrui.

 

Specie se si parla di profili business/aziendali, la nostra presenza sulla rete non può prescindere da un linguaggio rispettoso ed educato (in qualunque condizione considerabile)

 



  Social Media Policies

L’ignoranza di questi principi – dettati principalmente dal buon senso – ci fa perdere di credibilità ed immagine davanti I nostri utenti (anche quelli potenziali)

Le Social media policies sono state disegnati per rispondere esattamente all’esigenza di un codice di Condotta. 

 

È facile al giorno d’oggi peccare di presunzione, il mondo della rete non perdona e ritrovarsi in contesti di crisi reputazionale può rappresentare potenzialmente la condanna del nostro business [si vede il cado di D&G nel mercato cinese, ndr].

Ecco alcuni aspetti da tenere sotto stretta considerazione se si vuole evitare qualunque scenario indesiderabile:

 

⮚Evita di esporre le tue opinione personali: politica, religione e qualunque altro topic di dibattito pubblico ricadono in una sfera molto soggettiva di giudizio e sono argomenti in cui è facile incontrare critiche e resistenze di ogni genere.
⮚Rimani calmo: il che vuol dire rispetta sempre l’opinione altrui, anche se dovesse contrastare fortemente dalla tua. Anche se il rispetto non è dimostrato reciprocamente non perdere mai la lucidità!
⮚Sintassi e Semantica: evita ad ogni modo situazioni imbarazzanti che potrebbero derivare da errori lessicali (e grammaticali) che di certo non gioverebbero alla tua credibilità.
⮚Tieni sempre ben distinti a mente il tuo account professionale da quello privato: continuando a rispettare per il secondo le regole descritte per il primo

 



La gestione dell’identità e della reputazione digitale


  La nostra reputazione

Rispetta le buone maniere: mantieni alta la tua reputazione

 

Cura tutti i tuoi account: sii coerente rispetto quali sono I tuoi valori
(NON c’è controllo su quello che la rete potrebbe pensare di noi)

Ricorda che tutto è accessibile a tutti

Per quanto riguarda LinkedIn
•Valorizza I tuoi traguardi
•Cura la tua immagine
•Condividi informazioni che sai interessano a te e alla tua clientela

Tutti i social media hanno una sezione dedicata alla privacy quindi assicurati di essere raggiungibile da tutti. Dall’altro canto, è bene che il tuo profilo personale, a meno che anche quello non sia un tuo mezzo di lavoro, sia protetto dal maggior grado di sicurezza.



 Results

• Il digital marketing abbraccia gli stessi aspetti di quello tradizionale. Tuttavia, il mondo digitale favorisce un numero molto più considerevole di opportunità per la promozione della nostra offerta, sia in termini qualitativi che quantitativi. • È utopistico credere di poter essere sul mercato “reale” senza presidiare il mondo digital. Questa presenza inizia tutta da un sito web: una vera e propria vetrina attraverso cui il mondo osserva e giudica ciò che facciamo e come lo facciamo. • La presenza sui social è una dinamica altrettanto rilevante – analizza e cerca quello che consente le funzionalità più coerenti ai tuoi bisogni. • Netiquette è una parola franco-anglofona che sta ad indicare tutta una serie di norme comportamentali online da rispettare al fine di garantire il quieto vivere degli utenti della rete. Agire secondo questi principi è una necessità imprescindibile per chi ha intenzione di spostare il suo business online. • I social media stessi offrono ai loro utenti lunghe sezioni dedicate esclusivamente ai codici comportamentali di condotta. • Dall’osservanza di tali norme deriva più o meno direttamente una buona reputazione della propria identità online.

 Bibliography


 Training Fiche PPT:
226_2.solopreneur_marketingecomunicazionequandosièdasoli(iws).pptx

Consortium

Open it
Maptic
Radio Ecca
HAC
IHF
Internet Web Solutions
IDP


Get in touch



This project has been funded with support from the European Commission. This web site and its contents reflects the views only of the authors, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.
Erasmus Plus